CivitavecchiaToday

Mercato. Manca poco agli interventi su box San Lorenzo e mercato ittico

L’assessore all’Urbanistica Nunzi: “verificata la fattibilità per lo spostamento delle attività di piazza Regina Margherita. A breve al via i rilievi preliminari per gli interventi su box San Lorenzo e mercato ittico”

L’assessore all’Urbanistica Muro Nunzi interviene sul cantiere di riqualificazione dell’Antico Mercato. “Come da impegno assunto dal Sindaco Moscherini nell’incontro del 9 maggio con gli operatori mercatali, nel quale gli esercenti delle attività sulla trincea ferroviaria avevano manifestato la ferma volontà di rimanere nelle attuali postazioni – spiega Nunzi - sono stati completati i rilievi sul posizionamento delle singole attività. Sulla base dei dati forniti dall’Ufficio Commercio, sono stati effettuati i necessari riscontri circa la fattibilità di uno spostamento sulla trincea di tutte le attività in sede fissa a Piazza Regina Margherita, prevedendo altresì la possibilità di spostarvi anche tutte le attività settimanali. Posso dire con certezza – afferma Nunzi - che sulla carta questo spostamento è fattibile. In vari incontri tenuti con i tre settori dell’attuale mercato sono state verbalizzate le esigenze di ciascuno e le loro richieste. I verbali sono stati sottoposti all’attenzione del Sindaco Moscherini, il quale sta decidendo sul da farsi”. Nunzi prende dunque in esame il possibile spostamento degli operatori di Piazza Regina Margherita. “Per quanto attiene la delocalizzazione temporanea di questi operatori – afferma Nunzi - appare evidente che qualora non se ne faccia nulla sarà indispensabile procedere ad una nuova segnatura a terra degli spazi, visti i problemi e le discussioni che spesso si sono verificate. Sarà anche necessario procedere all’istituzione di un  passo carrabile su via Risorgimento, come reiteratamente richiesto dagli stessi operatori. Su richiesta dei mercatali poi sono stati rimossi i timpani delle coperture del mercato del pesce di piazza XXIV Maggio e della struttura sulla trincea, al fine di permettere una maggiore areazione dei padiglioni. A giorni, inoltre, sarà effettuato un intervento sulla rete di distribuzione elettrica per evitare sovraccarichi di tensione”
Nunzi interviene, quindi, anche nel merito dei lavori di riqualificazione di tutto il Mercato. “Incassata con favore la modifica del Codice dei Beni Culturali che eviterà di sottoporre i Box di San Lorenzo alla verifica dell’interesse culturale – dichiara  l’assessore -  e acquisito il parere favorevole al rilascio dell’autorizzazione per il mercato Ittico, nonché presentati lo scorso 1 giugno alla Regione i nuovi elaborati per il rilascio dell’autorizzazione paesaggistica, entro pochi giorni si darà avvio agli interventi propedeutici previsti nel progetto, quali le verifiche stratigrafiche delle facciate del mercato ittico, carotaggi, sondaggi geologici e scavi per l’individuazione dei sottoservizi. Stiamo inoltre sollecitando la Regione per il rilascio delle due autorizzazioni paesaggistiche, cosa che permetterebbe di dare il via ai lavori di riqualificazione dell’intero Mercato. L’impegno del Sindaco Moscherini, del sottoscritto e di tutta l’Amministrazione Comunale – spiega Nunzi  - per accorciare i tempi ed arrivare ad un celere inizio dei lavori è totale, così come quello di venire incontro alle esigenze degli operatori mercatali. Il nuovo Mercato sarà bello più che mai. La riqualificazione non può attendere, soprattutto perché si tratta di un impegno assunto con i mercatali e con tutta la città. E gli impegni – conclude - vanno rispettati”.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blocco traffico: a Roma oggi niente auto nella fascia verde, tutte le informazioni

  • Bollo auto, sconti e nuova modalità di pagamento: cosa cambia nel 2020

  • Incidente sul Raccordo Anulare: si scontrano moto e camion, morto 64enne

  • Weekend a Roma: gli eventi di sabato 25 e domenica 26 gennaio

  • Le mani della 'Ndrangheta su San Basilio: spaccio modello Scampia da 15.000 euro al giorno

  • Trovata svenuta in strada a Porta Furba, muore in ospedale: la morte di Antonella Brunella è un giallo

Torna su
RomaToday è in caricamento