CivitavecchiaToday

Civitavecchia, la campagna informativa al referendum che non si ferma

Partito Democratico e Giovani Democratici invitano a partecipare alla conferenza pubblica che si terrà oggi alle 17.30 all'hotel San Giorgio di Civitavecchia

Oggi alle ore 17.30 nella sala conferenze dell’hotel S. Giorgio si terrà l’assemblea pubblica sui quesiti del referendum del  12 e 13 giugno 2011, dove interverranno Antonio Rosati  assessore al Bilancio della Provincia di Roma e Pietro Tidei Deputato Commissione Giustizia della Camera. A introdurre la conferenza saranno il segretario cittadino del Partito Democratico Patrizio De Felici e Stefano Giannini  segretario cittadino dei Giovani Democratici. “4 volte sì per rilanciare l’Italia” è solo una delle tante manifestazioni intraprese dal Partito Democratico di Civitavecchia, come quella sul bosco di 40 ettari che deve essere realizzato dall’Enel e che tarda a concretizzarsi. “L’Enel per legge è obbligato a creare il bosco – denuncia De Felici – e il Sindaco non può chiedere di soprassedere”. Il primo cittadino, infatti, con una lettera inviata all’Enel nel 2009, chiedeva di realizzare il bosco all’interno del centro chimico della Farnesiana. “Il bosco può riuscire a neutralizzare l’anidride carbonica che proviene dalla centrale – continua De Felici – e in più anche nell'impatto visivo, dato che la Frasca è sempre più soggetta a progetti di abbattimento”. Il segretario del partito, inoltre, denuncia la serie di espedienti burocratci che l'Amministrazione comunale sta mettendo in atto per intralciare il referendum popolare contro la megadiscarica e la privatizzazione dei servizi pubblici. In merito alla questione della Frasca anche Roberta Galletta presidente di Italia Nostra: “Anche se sempre preso di mira dalla città, l’associazione Italia Nostra sull’unico polmone verde rimasto a Civitavecchia non transige. Forse l’amministrazione non si rende conto del valore che ha la Frasca – continua la Galletta – a partire da quello ambientale a come sito archeologico”. Il presidente di Italia Nostra informa che prossimamente uscirà anche un suo libro per testimoniare la presenza alla Frasca di oltre 10 siti archeologici etruschi, romani e medievali. “Qualsiasi cosa venga realizzata su quel territorio tutti i reperti andranno distrutti". Roberta Galletta inoltre ricorda che grazie al contributo di Mafalda Molinari, due giorni a settimana, segue l’iniziativa di portare dei bambini alla pineta per renderli partecipi del patrimonio ambientale che posseggono nella loro città, e anche l'idea della pulizia della pineta da parte di cittadini volontari, che la scorsa domenica hanno raccolto circa duecento sacchi di immondizia. “Come Forum Ambientalista abbiamo lanciato una petizione alla Procura della Repubblica per il bosco che l’Enel deve alla città – denuncia Simona Ricotti del Forum Ambientalista – per non parlare dello smaltimento dei rifiuti della centrale all’aria aperta, che oltre ad essere una grave violazione delle leggi che tutelano l’impatto ambientale, non si salvaguarda nemmeno la salute del cittadino”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Roma, la mappa del contagio dopo il lockdown: ecco in quali quartieri sono aumentati di più i contagi

  • Coronavirus: a Roma 23 casi e tra loro anche un bimbo di nove anni, sono 28 in totale nel Lazio. I dati Asl del 9 luglio

  • Cornelia, rissa in pieno giorno paralizza quartiere: tre feriti. Danni anche ad un negozio

  • Coronavirus, a Roma 17 nuovi contagi. Positivo bimbo di un anno a Civitavecchia

  • Coronavirus, a Roma e provincia sei bambini positivi in 10 giorni

  • Coronavirus: a Roma 14 nuovi casi, 19 in totale nel Lazio. I dati Asl del 6 luglio

Torna su
RomaToday è in caricamento