CivitavecchiaToday

Roma-Civitavecchia: incidente mortale tra Santa Severa e Cerveteri

Un autocarro, con lo specchietto, ha decapitato un uomo fermo con la sua auto sulla corsia d'emergenza. Successivamente l'autocarro si è scontrato con una seconda autovettura

Un romano di 41 anni è stato decapitato sull'autostrada A12 Roma-Civitavecchia, mentre si trovava sulla corsia d'emergenza. L'incidente stradale è avvenuto all'altezza del km 30, in direzione Roma, tra Santa Severa e Cerveteri.

A quanto si è appreso dalla polizia stradale, l'uomo guidava un'auto con rimorchio dove aveva caricato una barca. Al chilometro 30 si è fermato sulla corsia d'emergenza per verificare se il rimorchio avesse problemi, quando è passato un autocarro (110 quintali) che con lo specchietto di destra ha colpito in pieno la testa dell'uomo.

Dallo specchietto retrovisore il camionista si è reso conto di aver decapitato l'uomo: ha perso il controllo del mezzo occupando la corsia di sorpasso ed ha urtato una Mercedes che è finita sotto al mezzo.

I due occupanti della vettura hanno riportato lievi ferite.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ikea, apre un nuovo punto nella Capitale

  • Sciopero Cotral: venerdì 20 settembre a rischio il servizio extraurbano della Regione Lazio

  • Incidente via Colombo: auto in un fosso, trovata morta ragazza di 28 anni

  • Lavori al Colosseo: sabato 21 e domenica 22 settembre chiuse 13 stazioni della metro B

  • L'allarme del fidanzato, poi la scoperta nel burrone: Claudia trovata senza vita dopo un incidente

  • Spunta uno scheletro durante gli scavi: l'ipotesi della Soprintendenza per la "mummia" di Piramide

Torna su
RomaToday è in caricamento