CivitavecchiaToday

Primi 50 giorni di amministrazione, Perello: "Una conferenza stampa per celebrare il nulla"

Il consigliere comunale d'opposizione si scaglia contro la conferenza stampa dell'amministrazione Tidei sui suoi primi 50 giorni di governo

"Una conferenza stampa, quella di Tidei per celebrare il nulla e continuare sulle note di una campagna elettorale". A volgere commenti critici alla conferenza stampa dell'amministrazione Tidei sui primi 50 giorni di amministrazione, è il consigliere comunale d'opposizione Daniele Perello.

Consigliere che ricorda come i primi 25 giorni il neo sindaco li abbia trascorsi in un altalenante "mi dimetto-non mi dimetto" da deputato alla Camera per non cedere il suo posto al tanto contestato all'interno del partito Mario Adinolfi.

Per non parlare della squadra di amministratori. Tutti uomini. Eccezion fatta per l'assessore all'Ambiente Roberta Galletta. Una squadra che appare "strana" se si tiene conto di quell'ordine del giorno votato anche dalla maggioranza di Moscherini e presentato proprio dal consigliere Pd che porta lo stesso cognome dell'attuale Sindaco. Marietta Tidei. Un ordine del giorno in cui si chiedeva una maggiore presenza femminile nel governo cittadino. E in cui si criticava l'allora sindaco Moscherini per averne nominate solo due. "E il Pd e la consigliera - si chiede Perello - che prima criticavano oggi? Silenzio!"

Non è escluso da attacchi anche l'annuncio in pompa magna del sindaco dell'apertura entro Natale del nuovo multisala. Sede? Il cinema Royal "che nulla ha a che vedere con l'amministrazione comunale". Anzi i proprietari, spiega Perello, ne avevano annunciato i lavori di riqualificazione e ristrutturazione già durante l'amministrazione Moscherini e che aveva dato il suo benestare. Una ristrutturazione tutt'altra cosa, prosegue Perello, rispetto al progetto del multisala da realizzare in zona industriale e di cui, ricorda, giace il progetto presso l'ufficio urbanistica.

Nel mirino anche le ordinanze anti vetro e anti musica (sopprattutto quest'ultima) che vanno contro "i lavoratori del settore commerciale notturno del Pirgo e del Ghetto, favorendo gli interessi dei residenti, a quelli già citati altre volte".

"Così - spiega Perello - non solo si rischia la fuga dei cervelli,classica a questa città e in maniera negativa alla mia generazione, ma si
rischia anche la fuga delle capacità e dei mestieri che operano nei settori cittadini. Per non parlare dell'abbandono dovuto dalla totale assenza ultima di illuminazione in queste stesse zone".

E parlando di mestieri, Perello cita anche la cittadella della musica "fiore all'occhiello della rinascita cittadina, oggi chiusa e a rischio di cambio di indirizzo. Cosi come non citare la cittadella della danza, inspiegabilmente sospesa da questa amministrazione. Potremmo anche parlare del bilancio ereditato che però a quanto pare è stato da un lato carnefice di un aumento dell'Imu sulla prima casa del 38 percento circa (costo che pagheremo Noi cittadini specialmente a novembre), e dall'altro pero'è stato subito vittima di nomine e cariche dirigenziali,di cui molte opinabili che pero' tratteremo in un altra occasione".

Né sono dimenticati i disservizi idrici che "aspettano una benedizione dal Consiglio di Stato, che giustifichi un passaggio ad Acea Ato2, alla città e a qualche collega di maggioranza invecfe contrario, provocando in questa fase di limbo disservizi solo a danno dei cittadini".

E per concludere il consigliere comunale d'opposizione invita l'amministrazione ad uscire "fuori da comportamenti da campagna elettorale" per lavorare "per Civitavecchia sulle tematiche importanti di cui il lavoro è e deve essere al primo posto. Lasciamo perdere conferenze propagandistiche e scambio di amori reciproci tra i vari membri dell'attuale maggioranza, che presto tanto termineranno, perché la città ha bisogno di risposte e come si dice a scuola, la ricreazione è finita".

Potrebbe interessarti

  • Parcheggi di scambio: dove si trovano

  • Cinema all'aperto a Roma: indirizzi e film in programma nell'estate 2019

  • Saldi estivi a Roma, manca poco: quando iniziano

  • Come ottenere il permesso Ztl

I più letti della settimana

  • Esplosione a Rocca di Papa: crolla la facciata del Comune, 16 feriti tra loro 3 bambini. Grave il Sindaco

  • Tragedia a Torvaianica: ragazzo di 17 anni morto affogato in mare

  • Viale Marconi: violentate e picchiate in strada. Aggressore fugge e viene investito

  • Meno di 300 euro andata e ritorno da Roma a New York: ecco il nuovo volo diretto

  • Incidente A1: auto e tir forano gomme su una buca, maxi tamponamento fra 7 mezzi

  • Torna #vialibera: domenica 16 giugno a Roma 15 chilometri di strade solo per bici e pedoni

Torna su
RomaToday è in caricamento