CivitavecchiaToday

Civitavecchia, scontri allo stadio: daspo di 5 anni per un tifoso campano

Partita Civitavecchia - Casertana è stato teatro ieri pomeriggio di accesi scontri tra tifoserie. Uno dei coinvolti è stato arrestato per aver prelevato un estintore e averlo brandito davanti ai poliziotti

E’ stato individuato ed arrestato dalla Polizia un tifoso della Casertana che ieri pomeriggio ha partecipato agli scontri avvenuti in occasione della partita Civitavecchia - Casertana. Durante lo svolgimento della partita, alcuni appartenenti alla tifoseria ospite hanno tentato di raggiungere il cancello che separa le gradinate delle tribune dove un gruppo di tifosi della formazione di casa stava lanciando degli oggetti.

Durante le schermaglie tra i due gruppi di tifosi, il cordone di poliziotti posizionato in una “zona cuscinetto”, è stato colpito da un fitto lancio di sassi e altri oggetti da parte di entrambe le tifoserie.

Uno dei tifosi coinvolti, dopo aver prelevato un estintore da un manufatto adibito a cabina elettrica all’interno della struttura sportiva, lo ha brandito minacciosamente indirizzando il getto verso i poliziotti. E’ stato l’esame accurato delle immagini riprese da alcuni operatori della Polizia Scientifica a permettere di individuarlo.

L’uomo, con precedenti di polizia e già sottoposto al provvedimento di Daspo, è stato arrestato per rispondere del reato di violenza, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e lancio di materiale pericoloso. Condannato ad un anno e quattro mesi, nei suoi confronti è stato emesso un nuovo provvedimento di Daspo della durata di 5 anni.

Proseguono le indagini della Polizia che ha identificato attraverso le immagini altre tre persone che hanno partecipato agli scontri e saranno sottoposti a Daspo. Saranno effettuati ulteriori approfondimenti in collaborazione con la Questura di Caserta negli ambienti della tifoseria campana.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    Stadio, ex Mercati generali ed un albergo: la "congiunzione astrale" smaschera il sistema De Vito

  • Politica

    Arresto Marcello De Vito, Di Maio: "Fuori dal MoVimento 5 Stelle"

  • Politica

    Roma piange Tina Costa: addio alla staffetta partigiana impegnata anche sul fronte dei diritti civili

  • Politica

    La gaffe del Ministro Costa: "Differenziata partita con Raggi". Dati e storia lo smentiscono

I più letti della settimana

  • Sciopero degli studenti per il clima: il 15 marzo in piazza per Friday for Future

  • Presidente cinese a Roma: dal 21 marzo strade chiuse e una doppia 'green zone'

  • Ciclista morto sui binari del tram: addio a Valerio Nobili, medico luminare del Bambino Gesù

  • Borghesiana: sorpasso azzardato con l'auto rubata, cinque feriti. Tre sono gravi

  • Paura a Grottaferrata: bus Cotral finisce in una scarpata. Sette feriti

  • Ora legale nel 2019: quando spostare le lancette

Torna su
RomaToday è in caricamento